LE MIE ULTIME RECENSIONI...

martedì 27 dicembre 2011

RECENSIONE: "IL FASCINO della NOTTE"

"Il Fascino della Notte" di Kin Harrison:

La cardatrice di taglie Rachel Morgan è alle prese con una nuova avventura: questa volta non deve fare altro che rintracciare un lupo mannaro... ma quello che inizialmente sembra un gioco da ragazzi, si rivela più complicato del previsto. Rientrando a casa scopre che il suo ex fidanzato Nick ha coinvolto il figlio del suo attuale compagno in un gioco criminale, e ora lo tiene rinchiuso in una prigione nascosta. Avvalendosi dell'aiuto di alcuni
COVER ORIGINALE
specialisti di magia nera e del folletto Jenks, Rachel si lancia nell'impresa di salvare il ragazzo dalla trappola in cui è finito, ma
le sorprese sono sempre dietro l'angolo e la situazione va rapidamente fuori controllo. Riuscirà l'affascinante Rachel a usare tutte le armi di cui dispone per salvare il giovane e soprattutto se stessa, superando molteplici ostacoli e le attenzioni indesiderate dei suoi nemici?  


Cosa Penso:
Wow!!!
Che lettura.
Lunga, stressante, interessante e a tratti noiosa. 

Quarto capitolo della serie The Hollows o Rachel Morgan, è tardato ad arrivare in Italia, come i tre libri precedenti del resto, senza nessun motivo apparente.
Infatti, la Fanucci se la sta tirando solo per questa serie, pubblicando un libro all’anno, quando siamo fortunati, ogni anno e mezzo, quando non lo siamo… e “Il fascino della notte” rientra decisamente in quest’ultima categoria.
Torno a ripetere, non capisco il perché; la serie in Italia è apprezzata, certo non allo stesso livello della serie della Frost o della Kenyon, ma un certo gradimento anche questa serie lo ha raggiunto e visto la “prolificità” dell’autrice, nove libri già pubblicati di questa serie, più un decimo di prossima pubblicazione, penso che i tempi debbano essere velocizzati.
E questa lentezza non la attribuirei neanche alla difficoltà della traduzione, per carità non nego che non ci siano, allora diciamo alla stesura definitiva del romanzo visto che il libro è pieno di errori di battitura…
… quindi perché?
E chi lo sa!!! 

Con la sua unica capacità di cacciarsi nei guai solo solo respirando, torna la cacciatrice di taglie più sexy di Cincinnati, la bellissima strega Rachel Morgan.
Con due atipici soci in affari, una vampira viva bisex Ivy, e un folletto agguerrito e allo sgocciolo della sua vita, Jenks, e un super sexy fidanzato anch’egli vampiro vivo, Kisten, le giornate di Rachel procedono con la solita monotonia: qualche incantesimo qua, qualche sortilegio là, uno scontro con un branco di lupi mannari per stabilire la posizione di alfa in quella casa in affitto poco poco più in là, fino a quando non scopre che il suo ex fidanzato, Nick, nonché umano, nonché evocatore di demoni, nonché ladro, è stato catturato da un manipolo di lupi mannari dopo un suo ennesimo furto e il figlio più grande di Jenks, Jax, con lui.
Così, animata dalla sua bontà e di una dose eccessiva di stupidità, Rachel e un ingrandito Jenks, un gran bel pezzo di diciottenne di oltre un metro e ottanta, partono per poterli salvare entrambi e per andare in contro ad un mare di casini e di guai. 

Si, è vero in certi momenti la storia è stata veramente noiosa, ma non so perché ma questa serie ha qualcosa che me la fa apprezzare.
La protagonista ad esempio, non è perfetta, è una sciagura vivente, ma nonostante questo non si perde d’animo… è sempre pronta a farsi in quattro per gli altri… anche di fronte all’ennesimo tradimento, è sempre pronta a perdonare… anche di fronte all’ennesimo tentato omicidio, è sempre pronta a perdonare… alche mi viene da pensare che sia anche un tantino cretina… ma è sempre pronta a vedere del buono negli altri, fino a quando questi non la combinano grossa, fanno qualcosa di imperdonabile e allora lei si trasforma, da “Rachel la Buona” diventa “Rachel anche io so essere una stronza”.
Ribadisco la mia antipatia per Ivy… una palla al piede vivente, altro che vampira…
Jenks è davvero unico e insuperabile… tra lui e Rachel le risate sono assicurate.
Mentre, mi dispiace dirlo perché è veramente un gran bel bocconcino, trovo inutile al figura di Kisten.
No “inutile” nel senso che “anche se non ci fosse stato sarebbe stato lo stesso”, non in questo senso.
Ma in questo senso: la sua fidanzata va in soccorso del suo ex fidanzato e lui che fa? Reazione normale, come minimo dovrebbe incazzarsi… ma niente una scrollata di spalle e via…
<<Ti aspetterò qui a casa tua e nel frattempo darò da mangiare al pesce>>
La sua fidanzata cede il collo a quella rompipalle di Ivy, e lui che fa?
Niente… niente di niente neanche un pensierino erotico su una possibile cosa a tre.
Bisogno vedere come si evolverà la loro storia nei prossimi libri… se e quando verranno pubblicati i prossimi libri. 

A me è piaciuto.
Non mancano certo scene piene d’azione… anzi direi proprio che ne sono il fulcro centrale della storia…
Non mancano scene esilaranti con battute veramente divertenti…
… e non mancano le scene piccanti…
Insomma, un romanzo a tutto tondo.
Da parte mia…


CONSIGLIATO!!!

L'ho letto il... 17 Dicembre 2011
GIUDIZIO:

2 commenti:

  1. Amo kim harrison è bravissima!
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Lucia.
      Se solo velocizzassero la pubblicazione...

      Elimina

Ultimi Post